welcome!






Instagram

mercoledì 12 dicembre 2018

ecco l'albero

E anche quest'anno in salotto un albero di Natale risplende nel salotto di casa.
In ritardo di qualche giorno rispetto all'Immacolata.
Con l'arrivo del gelo in città.

L'ho ricomprato stamattina in un negozio di cinesi: quello che avevo prima è sparito.
Non capiro' mai come faccia da un anno all'altro una casa a ingoiarsi gli alberi di Natale.
Ci si potrebbe fare un racconto dell'orrore.
 Ho deciso che questo piccoletto, a fine feste, lo custodirò insieme a quello grande, sull'impalcatura del corridoietto davanti al bagno.
Menomale che le decorazioni che avevo fatto a mano le avevo custodite io in una apposita scatola in camera mia.. ^^!

 Bene.,..ora in camera mia ho il mio (fin dall'8, io sono molto ligia)

ovviamente lo stile si nota.
E' l'albero della mia camera, rappresenta un po' il mio mondo ideale, quello del passato e della fantasia.
E già è tanto che non ho fatto il presepe coi puffi, che aspetta di essere allestito da circa 4 anni.
Aspetto che Alessio cresca un po', per poterlo mostrare senza rischiare che me lo scambi per un giocattolo.
Oook..che dire?
Le le Feste inizino, sono pronta! ^^







mercoledì 28 novembre 2018

un piccolo angelo in tasca

Erano giorni che ero in pensiero per questo piccolino.
L'ho comprato di seconda mano da una ragazza cinese che mi segue su instagram e che ne aveva due... quando ho scoperto che esisteva la versione angioletto l'ho desiderato tantissimo.
Abbiamo conversato in inglese, e abbiamo concluso l'affare, lei mi ha dato alla fine il codice di tracciabilità ma...i giorni passavano e sembrava che il piccolino non uscisse mai dalle terre cinesi.
Stasera, poi, con grande gioia mi sono trovata il pacchettino tra le mani.
Ovvio che l'ho scartato con estrema cura!

Ho cosi' scoperto che la bandai aveva creato questo tamagotchi lo stesso anno in cui in Italia usci' la primissima versione del pulcino.
Il 1997.
Ho tra le mani un vero piccolo tesoro vintage!

L'ho torto dalla confezione e ho scoperto che la cinesina aveva avuto anche cura di togliere le batterie: segno che anche lei ha estrema cura delle sue cose.
Ho messo le mie nel vano pile e ho programmato l'orologio, poi mi sono posta in attesa.
Pochi minuti, e dalla tomba è uscito l'algiolino, tutto da scoprire!

 Il piccolino ha le stesse identiche reazioni del tamagotchi V1 che comprai del 97, con le scritte in cinese.
Il gioco interattivo, che nel tamagotchi pulcino consiste nel indovinare in quale lato dello schermo si volterà quando lo si ferma, con l'angiolino consiste nel farlo saltare dei razzetti che passano in basso sullo schermo: se l'angiolino viene travolto 3 volte su 5 il piccolo si arrabbia perchè ha perso la partita.
Altra cosa: anche qui' si puo' dare da mangiare o il cibo normale o un docetto (che pare pero' non cambi l'umore dell'angioletto come avviene invece per il pulcino) e puo' succedere che mentre sta per mangiare, un pipistrello appaia per fregargli il boccone: chissà se si puo' mandarlo via  per difendere il nostro angiolino?
Beh, l'ho appena acceso per vedere se funziona, ed è perfetto, ma non posso stargli dietro per scoprire tutto.
Credo che lo faro' sviluppare in estate, quando ho tempo di seguire le esigenze di un gotchi senza rischiare che mi muoia in tasca.
Al momento poi ho già il mio da fare con il tamagotchi friends ma credetemi, l'angioletto è semplicemente ADORABILE!! ^^ 
Ora pero'..via le pile e lo metto di nuovo al sicuro nella sua confezione: dormirà tranquillo in un cassetto in attesa che arrivi il momento in cui portò occuparmi di lui a dovere.

venerdì 23 novembre 2018

primi arrivi

Alla fine ce la stiamo facendo: sono arrivati i primi acquisti da ebay e da wish, (due borse, un corpo da bambola che avevo comprato eoni fa', una stola di lana e un paio di bellissimi ciondoli) ed oggi, o meglio stamattina tarda, mi ha citofonato un corriere, che mi doveva consegnare un pacchettino arrivato nientepopodimenoche (rullo di tamburi...) da Londra.
ERA ARRIVATO LUI:
Da quanto lo aspettavo!
Non vedevo l'ora di averlo in mano: il mio nuovo tamagotchi, l'ultimo creato in bianco e nero, grosso come un vero uovo e pieno di nuove funzioni tra cui, udite udite, il comodissimo PAUSE 
Finalmente la bandai si è resa conto che chi va a scuola e/o lavora non puo' stare dietro al petgame in continuazione.
Per me è una gran bella novità! ^^

 
Ovvio che ho preso subito due pile ministilo (ebbene si...niente batterie a bottoncino: stavolta si fa sul serio) e l'ho acceso subito.
Lui mi ha chiesto di mettere l'orario e la data, il mio nome (ho messo "Elyos", il mio nickname on line e non solo) e la data del mio compleanno, poi sono usciti tre ovetti da cui scegliere, un po' come quando Satoshi va a scegliere il suo pokèmon di base.
Io non ho scelto: ho cliccato a caso, e mi è nato un maschietto che sembrava a metà tra una stellina e una nuvoletta, come si vede nella foto in alto.
L'ho nutrito, l'ho fatto giocare un po' e ho pure messo il gioco in pausa un paio di volte (goduria immensa..) voglio farlo crescere bene.
Ho promesso al tizio che sel'è venduto per mancato uso che lo avrei trattato coi guanti, sia in quanto collezionista, sia in quanto appassionata di pet games.
A quando pare il piccolino, che dopo qualche ora ha superato brillantemente la famelica "fase baby", è molto soddisfatto della sua nuova mamma, che ne dite? ^^ 

 

Ora aspetto l'arrivo dell'angioletto, dei gotchi cinesi e sopratutto del tamagotchi 4U, il primo in assoluto creato dalla Bandai con lo schermo a colori,  che mi auguro possa "fare amicizia" con questo birbantello tutto da scoprire.

sabato 17 novembre 2018

buri buri

Da ieri è arrivata un'aria fredda che dalla Russia ha trasformato il mite e fresco autunno in una sorta di inverno anticipato.
Pare che entro martedì debbano calare ulteriormente le temperature...io sono già raffreddatissima, reduce di un'influenza fortissima e di una tosse che non vuole proprio mollare la presa, ora anche ho a che fare con fazzoletti e spray nasale.
Non dormo piu' una nottata intera di sonno da almeno tre settimane.

Puffo ha fortemente voluto il ripristino del suo nido nel lavandino di sinistra e, cosa decisamente inconsueta, quasi ogni mattina all'alba si presenta sul mio letto a caccia di coccole per poi infilarsi nelle coperte con me per riprendere insieme a sognare fino alla mattina tarda, quando i miei si svegliano e la giornata inizia ufficialmente.

Oggi io e il mio compagno abbiamo voluto sbizzarrirci e abbiamo fatto man bassa delle hotwheels piu' belle che abbiamo potuto trovare sia da "casa mia" sia da "Rocco giocattoli", e come se non bastasse questo, all'alberone lui ha voluto comprare per me (noi) un modellino del Millenium Falcon (sempre della hot wheels ma piu' grande rispetto alle automobiline classiche che collezioniamo).
Alla fine, una volta a  casa, gli ho mostrato la mia raccolta in tutta la sua bellezza.
Lui era ammirato.
In effetti, negli anni, ho raccolto dei veri gioiellini ^^

Domani saro' al Tempio per il corso nuovi credenti e per la funzione.
Mi dovro' coprire come un palombaro, per il freddo che fa.
Tornero' a casa a sera tarda, non voglio rischiare di peggiorare, ma ci tengo, a tornarci dopo tre settimane in cui,ordine del medico, praticamente sono stata agli arresti domiciliari.
Finirà anche questo Novembre.... eeeh...finirà...



giovedì 15 novembre 2018

man bassa su wish

Ho deciso di scrivere sui miei ultimi acquisti on line.
Sono veramente un sacco!!
Da quando ho per caso scoperto wish  mi sono scatenata: non conto piu' le cose che ho preso come regali di Natale (ormai vicino) e altri per me.
Ho fatto un piccolo video con le foto degli oggetti presi.

Ovviamente ho preso anche dei tamagotchi (seppur imitazioni) : chi mi segue sa che mi sono pentita di avere venduto la maggior parte della mia collezione, ed ora voglio recuperare qualcosa.
Dato che dal 1997, data dell'uscita della prima versione, a fino a 20 anni fa' cen'erano di ogni...era facile, ma ora almeno a Roma non se ne trovano piu' se non i "mini", che ne celebrano il ventesimo anniversario (anche quello mia preda molto presto).
Cliccate sull'immagine e potrete vedere tutti gli acuisti cui aspetto l'arrivo dalla Cina col furgone.


Ovviamente non ho lasciato ebay, dal quale ieri sera all'ora di cena ho preso il penultimo tipo, il tamagotchi friends, color viola e schermo ancora in bianco e nero, usato ma in perfetto stato.

Non vedo l'ora di provarlo.
E non è finita!
Ho comprato da una ragazza l' angelgotch, un angioletto che in Italia proprio non è uscito in commercio (ora molto raro anche in USA e in Inghilterra)




e lo terro' come un piccolo tesoro, aspetto solo che me lo spedisca.

Inoltre, come se non bastasse, tornando a questi nuovi, ho ancora da prendere l'ultimo modello: il tamagotchi 4U, con lo schermo a colori e un sacco di interazioni nuove.
Quello lo prendero' su Amazon in occasione del BLACK FREADAY che cade proprio il prossimo venerdi.

Lo so che sono grande e che non dovrei piu' interessarmi ai giocattoli, ma che devo farci?
A 45 anni mica posso cambiare... o no?
A me piacciono...


mercoledì 7 novembre 2018

gotchi back


E niente: tanto che sono pentita della mia vendita,  che sto faticosamente recuperando almeno qualche esemplare di pet game che non mi costi una fortuna.
Ebbene si, da una parte sono contenta per il giovanotto russo che si sta godendo la mia bellissima  collezione, dall'altra mi chiedo CHI MEL'HA FATTO FARE?

E quindi cerco di recuperare il recuperabile, scoprendo che molti degli esemplari che ho venduto in lotto a 15 euro valgono il doppio di quanto il ragazzo ha pagato per averli tutti insieme.
Eh, che volpe.

LI RIVOGLIO!

Chiaro che non posso (ne voglio) proporre in ri-acquisto ad Alexder, quindi sto girando su ebay e su wish, mercatino cinese dove trovo tante cose curiose a basso prezzo.
E ho comprato adesso QUESTO.
Il colore? Non mi è dato sceglierlo, ma poco importa, dato che sono tutti belli.

E' carinissimo, e forse ne ho ancora uno in montagna...menomale che quest'anno non ci sono andata, senno' avrei venduto anche quelli.
Ari- che volpe.
Ora sto aspettando l'arrivo del RAKURAKU che ho preso su ebay da una tizia (tale Jennifer) da Toronto, in Canada...

(foto da ebay)

e ho appena scoperto che ne esiste uno che rappresenta un unicorno: in Italia non si era mai visto!
Ho una gran voglia di metterci le mani sopra, ma su internet non lo trovo in vendita.
Vedremo...ho messo anche gli occhi su un'altra rarità: un angioletto!!
E' adorabile!
Nel frattempo mi dedico a quei pochi che mi sono tenuta (e meno male): al momento ho acceso questo, intanto che aspetto che mi arrivi quello canadese.


Lo so che esistono da decenni, ma per me sono un piacevole passatempo.
Che male c'è?